Indietro all’elenco delle storie

Una donna che esce di casa.

Andare al lavoro Andare al lavoro

Scritto da Espen Stranger-Johannessen

Illustrato da Aakanee

Tradotto da Andrea Ciasca Marra

Letto da Andrea Ciasca Marra

Lingua italiano

Livello Livello 2

Narrare l’intera storia

Velocità di lettura

Storia in riproduzione automatica


Una donna che dorme a letto.

Suona la sveglia. È ora di alzarsi.

Suona la sveglia. È ora di alzarsi.


Una donna seduta sul letto che fa stretching.

Lei si alza.

Lei si alza.


Una donna che entra in bagno.

Va in bagno.

Va in bagno.


Una donna che si lava i denti.

Si lava i denti.

Si lava i denti.


Una donna che si sciacqua la bocca.

Si sciacqua la bocca.

Si sciacqua la bocca.


Una donna sotto la doccia che si lava i capelli.

Fa una doccia e si lava i capelli.

Fa una doccia e si lava i capelli.


Una donna che si asciuga con un asciugamano.

Si asciuga con un telo.

Si asciuga con un telo.


Una donna che si veste.

Si veste. Si mette una gonna e una camicetta.

Si veste. Si mette una gonna e una camicetta.


Una donna che prende la sua borsetta.

Prende la borsa.

Prende la borsa.


Una donna con una borsetta in mano che esce da una casa.

Prende la borsa e va al lavoro.

Prende la borsa e va al lavoro.


Una donna con una borsetta in mano che cammina.

Va al lavoro a piedi.

Va al lavoro a piedi.


Una donna che entra in ufficio.

Arriva al lavoro. Lavora in un ufficio.

Arriva al lavoro. Lavora in un ufficio.


Scritto da: Espen Stranger-Johannessen
Illustrato da: Aakanee
Tradotto da: Andrea Ciasca Marra
Letto da: Andrea Ciasca Marra
Lingua: italiano
Livello: Livello 2
Licenza Creative Commons
Questo lavoro è protetto da una licenza Creative Commons Attribuzione-Non Commerciale-Condividi allo Stesso Modo 4.0 Licenza internazionale.
Opzioni
Indietro all’elenco delle storie Scarica PDF